IL GIARDINO INCONTRA LA LUCE

/ Lista corsi / Dettagli corso

€ 35.00

Cliccando su Iscriviti dichiaro di aver letto e accettato il regolamento e le condizioni generali di partecipazione ai corsi di formazione a pagamento, seminari, convegni, giornate di studio, tavole rotonde, conferenze, workshop et simili e l’informativa privacy

Iscriviti
  • CODICE CORSO: 20-FAD-VRDLU-01
  • CFP: 4
  • POSTI DISPONIBILI: 23
  • DATA INIZIO (presunta): 16-09-2020
  • DATA FINE: 16-09-2020
  • LUOGO: modalità STREAMING con piattaforma GoToMeeting
  • DURATA: 4 ore
  • ORARIO LEZIONI: 15:00 - 19:00
CONDIVIDI:
Descrizione

Il giardino è il luogo dove la natura e l’uomo s’incontrano; un incontro dove la creatività si esprime al meglio là dove l’essere umano sente di appartenere alla natura. L’irruenza del mondo tecnologico ha portato inevitabilmente a una profonda frattura tra l’uomo e la natura. La riconciliazione con la natura è necessaria per il nostro benessere, un anelito rafforzato dai principi alla base del concetto di Biofilia (amore per la vita), introdotto dal biologo Edward Wilson, il quale sostiene: “non si può vivere una vita sana e completa lontano dalla natura, abbiamo bisogno del contatto diretto con le forme di vita e con la complessa geometria delle forme naturali tanto quanto necessitiamo per il nostro metabolismo di elementi nutritivi e di ossigeno.”
Un bel giardino dona ricchezza di colori: nella tessitura delle foglie, delle cortecce, dei fiori...ed è grazie alla luce che possiamo vederli, mirarli e contemplarli.
“il Giardino incontra la Luce” nasce dalla consapevolezza di questi valori imprescindibili per la vita e dal desiderio di farne una mission, mettendo in sinergia le diverse competenze nell’ambito del lighting design e dell’architettura del paesaggio.
Una progettazione innovativa grazie ad un’attenzione particolare alla forma dello spazio, abbinata a una ricca composizione vegetale, attenta anche ai principi della cromoterapia, integrata con un’illuminazione soft notturna non invasiva, ma fortemente evocativa e stimolante: giardini che risvegliano i nostri sensi alla luce del sole e sotto la luna.

Docenti/Relatori

Giordana Arcesilai

architetto Lighting designer Socio APIL (Associazione Professionisti dell’Illuminazione) e Light-is (Professional Eco-light association).

Simona Ventura

architetto paesaggista, Socio (AIAPP)Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio)

Sede

modalità STREAMING con piattaforma GoToMeeting -

Per partecipare al corso sarà necessario un computer ed una connessione internet, poiché il corso si svolgerà in modalità STREAMING SINCRONO con piattaforma GoToMeeting. Sarà nostra premura il giorno prima di ogni lezione inviare a tutti i partecipanti il link di invito con le indicazioni per poter partecipare.

Programma

15:00 - 16:30

IL GIARDINO SOTTO LA LUCE DEL SOLE 

Arch. Simona Ventura
Aspetto architettonico del giardino, le scelte varietali in base ai giochi di luce, ombra e colore con cenni alla cromoterapia.

16:30 - 18:00
IL GIARDINO SOTTO LA LUCE DELLA LUNA 

Arch. Giordana Arcesilai

Cenni di illuminotecnica di base, il linguaggio della luce artificiale, gli effetti luminosi, leggi regionali contro l’inquinamento luminoso.

18:00 - 19:00
Casi studio

Attivazione

Il seminario avrà inizio a condizione che varrà raggiunto il numero minimo di partecipanti. Se i corso non fosse attivato per motivi estranei alla Fondazione, si provvederà a comunicarne l'annullamento e/o lo spostamento dell'intero corso o delle date delle singole lezioni. 

Frequenza

La frequenza delle lezioni ha carattere obbligatorio con CHECK IN ingresso e CHECK OUT uscita per le ore totali del seminario; per la validità del seminario si deve garantire la presenza delle ore totali (100%). Al termine del seminario verrà rilasciato l'attestato di frequenza e saranno riconosciuti i crediti formativi professionali accreditati direttamente sulla piattaforma Im@teria.

Accessibilità

Aperto a tutti

Rinunce

Attenersi al REGOLAMENTO E CONDIZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE AI CORSI DI FORMAZIONE A PAGAMENTO: "Nel caso in cui un partecipante rinunci a prendere parte ad un corso, costui ha diritto alla restituzione dell'importo già pagato solo nel caso in cui vengano rispettati determinati termini di rinuncia. La rinuncia deve essere effettuata per iscritto a mezzo e-mail entro cinque giorni prima dalla data di inizio del corso. Eventuali disdette telefoniche non saranno prese in considerazione. Oltre questo termine, verrà trattenuto il 50% della quota già versata emettendo regolare fattura. Nel caso di rinuncia il giorno stesso di inizio del corso, o successiva, non si avrà diritto ad alcun rimborso.
Le domande di rimborso devono pervenire per iscritto in segreteria con indicazione delle coordinate bancarie del partecipante, restando inteso che la Fondazione provvederà al rimborso eventualmente dovuto entro 30 giorni.
Nel caso in cui l’iscritto, in alternativa al rimborso, volesse destinare la quota versata verso altri corsi della Fondazione, tale cifra dovrà essere spesa entro 12 mesi dalla rinuncia.
Nel caso in cui un utente si iscriva nei cinque giorni dall’avvio del corso è consapevole di non poter usufruire delle modalità di rinuncia previste al punto 7."

FONDAZIONE ARCHITETTI CHIETI PESCARA

Orari di apertura al pubblico: martedì, mercoledì, giovedì dalle ore 9:00-12:00, lunedì dalle ore 15:30 alle ore 18:00

Telefono: 085.693726

e-mail: fondazione@architettichpe.it

Tutor: Arch. Stefania Di Nicola architetto 3291491501