“I giardini d'aranci nella costa marchigiana: gli esempi di Massignano e Grottammare”

/ Lista corsi / Dettagli corso

€ 55.00

Cliccando su Iscriviti dichiaro di aver letto e accettato il regolamento e le condizioni generali di partecipazione ai corsi di formazione a pagamento, seminari, convegni, giornate di studio, tavole rotonde, conferenze, workshop et simili e l’informativa privacy

Iscriviti
  • CODICE CORSO: 22-GR-AGR-01
  • CFP: 4
  • POSTI DISPONIBILI: 18
  • TIPOLOGIA: Seminario
  • MODALITÀ DI SVOLGIMENTO: FRONTALE
  • DATA INIZIO (presunta): 25-06-2022
  • DATA FINE: 25-06-2022
  • LUOGO: MASSIGNANO E GROTTAMARE (AP)
  • DURATA: 6 ore
  • ORARIO LEZIONI: dalle ore 10.30 alle ore 17.30
CONDIVIDI:
Descrizione

Il seminario, costituito da un viaggio-studio, ha l’obiettivo di incentivare l’attitudine interdisciplinare negli ambiti professionali della progettazione dei giardini o del loro restauro, tra architetti-paesaggisti, botanici ed esperti etno-botanici, attraverso l’analisi degli agrumeti della costa adriatica.

La coltivazione degli agrumi, infatti, ha interessato diverse località dell’Adriatico: dal Gargano fino alla costa meridionale delle Marche. La loro importanza è documentata negli statuti comunali marchigiani del Trecento mentre per l’Abruzzo è documentata la coltivazione in “Jardeni” di Francavilla al Mare e Vasto, nei documenti notarili di fine sec. XVI. La loro presenza ha generato “paesaggi” particolari e fortemente identitari che vanno dagli orti chiusi (“Hortus conclusus”) marchigiani con vere e proprie architetture del giardino dotati di accurati sistemi di irrigazione, ai campi chiusi (le “Chiuse”) della costa abruzzese e garganica, delimitate da siepi di alloro (Laurus nobilis) e canneti (Arundo donax).

Docenti/Relatori

Giuliano Davide Di Menna

Architetto, libero professionista

Aurelio Manzi

Professore, Dott. in SCIENZE NATURALI

Vermiglio Ricci

Professore, Presidente dell’ArcheoClub di Cupra Marittima

Germano Vitelli

Professore, Dott. in Lettere con indirizzo Storico-Artistico

Sede

MASSIGNANO E GROTTAMARE (AP) -

Se il seminario non fosse attivato per motivi estranei alla Fondazione, si provvederà a comunicarne l'annullamento e/o lo spostamento.

Programma

Ore 7.45-8.00

Registrazione partecipanti

 

ore 8.00

Partenza

 

ore 10.30

  • Arrivo in località Massignano (AP) e visita Visita dell’Agrumeto del Crocifisso con lezione di botanici
  • visita degli scavi della Pieve di S. Basso con lezione sugli scavi, rinvenimenti architettonici e giardini

 

ore 13.00

Pausa pranzo libera

 

ore 14.00

  • Partenza per Grottammare (AP)

 

ore 14.30

  • Arrivo a Grottammare (AP) e visita degli agrumeti del centro storico

 

ore 18.00

Partenza per Pescara

 

ore 19.00

Arrivo

Frequenza

La frequenza del seminario ha carattere obbligatorio con firma in ingresso e in uscita per le ore totali del seminario; per la validità dello stesso si deve garantire la presenza delle ore totali (incluso il dibattito finale). Al termine del seminario verrà rilasciato l'attestato di frequenza e saranno riconosciuti i crediti formativi professionali accreditati direttamente sulla piattaforma Im@teria.

Accessibilità

Aperto a tutti

Il viaggio sarà organizzato nel rispetto della normativa COVID-19 vigente.

Rinunce

Attenersi al REGOLAMENTO E CONDIZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE AI CORSI DI FORMAZIONE A PAGAMENTO: "Nel caso in cui un partecipante rinunci a prendere parte ad un corso, costui ha diritto alla restituzione dell'importo già pagato solo nel caso in cui vengano rispettati determinati termini di rinuncia. La rinuncia deve essere effettuata per iscritto a mezzo e-mail entro cinque giorni prima dalla data di inizio del corso. Eventuali disdette telefoniche non saranno prese in considerazione. Oltre questo termine, verrà trattenuto il 50% della quota già versata emettendo regolare fattura. Nel caso di rinuncia il giorno stesso di inizio del corso, o successiva, non si avrà diritto ad alcun rimborso.
Le domande di rimborso devono pervenire per iscritto in segreteria con indicazione delle coordinate bancarie del partecipante, restando inteso che la Fondazione provvederà al rimborso eventualmente dovuto entro 30 giorni.
Nel caso in cui l’iscritto, in alternativa al rimborso, volesse destinare la quota versata verso altri corsi della Fondazione, tale cifra dovrà essere spesa entro 12 mesi dalla rinuncia.
Nel caso in cui un utente si iscriva nei cinque giorni dall’avvio del corso è consapevole di non poter usufruire delle modalità di rinuncia previste al punto 7."

FONDAZIONE ARCHITETTI CHIETI PESCARA

Orari di apertura al pubblico: martedì, mercoledì, giovedì dalle ore 9:00-12:00, lunedì dalle ore 15:30 alle ore 18:00

Telefono: 085.693726

e-mail: fondazione@architettichpe.it

Tutor: Arch. Debora Tinaro tel. 320.9287515