News

/ News

GIORNATA DI STUDI SU RAFFAELE DE VICO

12-10-2019

Seminario sulla vita e le opere di uno dei maggiori architetti e paesaggisti del Novecento, Raffaele de Vico (1881-1969)

Penne celebra Raffaele de Vico, il grande costruttore dei giardini pubblici di Roma.

L'occasione è l'evento in programma sabato 12 ottobre presso la Sala consiliare del Comune di Penne e vede la partecipazione di importanti studiosi di fama nazionale. Nato infatti a Penne il 18 aprile 1881, dopo una prima formazione presso l'ufficio di Lino De Cecco, ingegnere capo dell'ufficio tecnico di Castellammare Adriatico, si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Roma, nel corso della sua carriera, a partire dai primi anni del 1900, si è dedicato alla progettazione e alla direzione dei lavori della maggior parte dei giardini pubblici di Roma, grazie alle opere di architettura e di arte dei giardini, che egli esegue e progetta fino al 1962, è da annoverare tra gli artisti più importanti per Roma.

Dotò del verde pubblico la Capitale dell'Italia fascista e poi la Capitale della Repubblica italiana, una figura di grandissimo spessore comparabile a quella dell'architetto Marcello Piacentini, attivo nello stesso periodo. La sua opera è caratterizzata da una personale cifra artistica sobria e pulita, dalla meticolosa attenzione all'inserimento nel contesto storico, urbanistico e architettonico dei suoi progetti, e dalla loro densa ma discreta carica decorativa.

Il Comune di Penne, con la Fondazione Architetti Chieti - Pescara e l'Ordine degli Architetti della Provincia di Pescara, ha infatti promosso una giornata di studi sulla figura dell'architetto pennese Raffaele de Vico. Al convegno parteciperanno gli storici dell'arte Alessandro Cremona e Sandro Santolini della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, i professori Adriano Ghisetti Giavarina e Caterina Palestini dell'Università "G. D'Annunzio" Chieti-Pescara, Margherita Guccione direttore del MAXXI Architettura di Roma, la storica dell'arte Alberta Campitelli dell'Università La Sapienza e Luiss, l'Architetto Massimo de Vico Fallani. Le conclusioni sono affidate all'assessore al patrimonio e cultura del Comune di Penne, Gilberto Petrucci.

 

http://www.ansa.it/abruzzo/notizie/2019/10/11/penne-celebra-de-vicoarchitetto-verde_ffc4f6ee-a902-41fb-b014-53f7a17c33bf.html

CONDIVIDI:
VIAGGIO STUDIO ALLA TRIENNALE DI ARCHITETTURA ED ALLA CITTA' DI OSLO

10-10-2019

La Fondazione architetti Chieti-Pescara, organizza e promuove un viaggio studio ad Oslo, avanguardista capitale norvegese con possibilità di partenza da Roma e Milano. Il tema del viaggio, oltre la visita libera della Triennale di Oslo , riconosciuta come la più grande rassegna del settore del Nord Europa e che quest’anno affronterà  il tema "Degrowth and its relevance in architecture",esplorando le possibili alternative architettoniche ed urbanistiche che potranno vivere in futuro le nostre città,  si estenderà anche alla visita delle architetture contemporanee della città.

 

https://www.architettichpe.it/VIAGGIO STUDIO ALLA TRIENNALE DI ARCHITETTURA ED ALLA CITTA' DI OSLO

http://oslotriennale.no/en/

https://www.visitoslo.com/it/

CONDIVIDI:
Il futuro delle città: esperienze a confronto

27-09-2019

La Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Catania in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Catania, ha organizzato a Catania dal 23 settembre al 6 ottobre, presso la prestigiosa location del Palazzo della Cultura, un evento che prevede l’esposizione della mostra ARUP e tre conferenze programmate il 23/09, il 27/09 e il 6/10. In occasione della conferenza del giorno 27, si è svolto un incontro della Rete delle Fondazioni, con la presenza dei rappresentanti delle Fondazioni di Milano, Torino, Genova, Chieti-Pescara, Campobasso, Vibo Valentia e Catanzaro, al fine di implementare le idee comuni e le finalità della Rete, mettendo a confronto gli esempi delle diverse realtà urbane del nostro Paese. Incontro tematico, di programmazione e di presentazione per le nuove Fondazioni che intendono fare parte della Rete delle Fondazioni.

https://www.lasicilia.it/news/i-press-news/284066/architettura-internazionale-e-urbanistica-partecipata-gli-stimoli-degli-architetti-per-il-nuovo-prg-di-catania.html

CONDIVIDI:
DAYLIGHTING DESIGN. Metodo e strumenti per progettare la luce naturale

26-09-2019

È focalizzato sulla progettazione dell’illuminazione naturale negli edifici, indipendentemente dalla destinazione d’uso, indagata tramite immagini di progetti particolarmente emblematici, la schematizzazione di principi e metodi di base ma soprattutto attraverso l’uso di modelli e di un cielo artificiale.

Data e Ora gio 26 settembre 2019 09:30 – 13:30 

Località Hotel Promenade Via Aldo Moro 63 65015 Montesilvano

Per maggiori info ed iscrizioni collegarsi al seguente link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-pescara-daylighting-design-metodo-e-strumenti-per-progettare-la-luce-naturale-64303157475

CONDIVIDI:
FESTA DELLA TERRA 2019

16-09-2019

XXIII edizione della Festa della Terra

Vivere sano – abitare sano

Casalincontrada (CH) – 16/21 settembre 2019

http://casediterra.com/event/festa-della-terra-2019/

PROGRAMMA GENERALE

LUNEDI’- MERCOLEDI’ 16/18 settembre

CASALINCONTRADA – CeDTerra, Contrada Malandra Vecchia

Cantiere pilota | ERASMUS+HELPS “La solidarité en chantier”

Realizzare con la terra – LA TECNICA DEL MASSONE IN TERRA CRUDA

 

Attività teorico – pratiche per sperimentare in prima persona le tecniche della terra cruda e dell’autocostruzione all’interno di un cantiere di recupero in C.da Malandra – Casalincontrada.

Il progetto ERASMUS+HELPS “La solidarité en chantier” unisce quattro realtà europee di Francia, Spagna, Italia e Grecia e propone un Cantiere partecipativo e di formazione per migliorare la qualità abitativa delle case in Europa – www.HELPSproject.eu.

Durante i giorni del workshop si effettueranno prove conoscitive sui materiali, preparazione degli stessi ed organizzazione del cantiere, preparazione e messa in opera del massone.

 

Per un massimo di 15 partecipanti

 

MERCOLEDI’ 18 settembre

Piazza A. De Lollis – CASALINCONTRADA 

“Dove i rondoni vanno a dormire”

Ore 18:00 – 19:30

Colloquio tra Franco Sacchetti autore del libro “Dove i rondoni vanno a dormire”, ed. Round Robin editrice – collana bolina 2019, e l’ornitologo Marco Liberatore, consigliere della Stazione Ornitologica Abruzzese – SOA onlus

 

GIOVEDI’ 19 settembre

 

CASALINCONTRADA – CeDTerra

Project meeting | ERASMUS+HELPS “La solidarité en chantier”

Ore 9:30 – 13:00 | Ore 14:30 – 17:30

Apertura lavori – Incontro tra i partner del progetto

Pausa pranzo

Incontro tra i partner del progetto – chiusura lavori

 

Lingua ufficiale: inglese

Partecipazione ristretta

 

CASALINCONTRADA – CeDTerra

Tavola rotonda | “Dalle case all’architettura di terra. Memoria e realtà”

Ore 15:30 – 17:30

Presentazione del Progetto di ricerca

Il progetto prende le mosse dalla Mostra allestita nel 1985 “LE CASE DI TERRA Memoria e Realtà 1985” realizzata dall’Università degli Studi “G. D’Annunzio” Chieti e che vide coinvolti nella organizzazione e nell’allestimento delle sezioni il prof. Maurizio Morandi, Prof. Mauro Bertagnin.

 

Partecipano:

Prof. Arch. Maurizio Morandi, Prof. Arch. Mauro Bertagnin, Arch. Gianfranco Conti, Arch. Fabrizio Profico, Arch. Luciano Spinozzi, Arch. Francesco Poli, Arch. Michele Todisco, Arch. MariaTeresa Iaquinta, Arch. Stefan Pollak

 

“La casa di Teresa”, via Maiella, CASALINCONTRADA

 Dalle ore 18:30

Inaugurazione e presentazione  delle fotografie vincitrici della XVII Edizione del Concorso Fotografico “Le case di terra – Paesaggio di architetture”

Presidente della giuria: Andrea Fogli

Giurati: Mauro Vitale (fotografo), Stefania Giardinelli (Ass. TerraeOnlus), Walter Esposito (Comune di Casalincontrada), Nicola D’Intino (Fondazione Architetti Chieti – Pescara)

 

VENERDI’ 20 settembre

Piazza A. De Lollis – CASALINCONTRADA (CH)

Dissemination event | ERASMUS+HELPS “La solidarité en chantier”

 Ore 9:30 – 10:00

Registrazione partecipanti

Ore 10:00 – 10:30

–      Saluti istituzionali e apertura dei lavori (Vincenzo Mammarella – Sindaco di Casalincontrada, Enrico Pusceddu – Sindaco di Samassi, arch. Gianfranco Conti – CedTerra e Ass. Internazionale Città della terra cruda);

–      Presentazione sintetica della mattinata e dei partner (arch. Gaia Bollini – Ass. Internazionale Città della terra cruda)

Ore 10:30 – 11:00

Il progetto HELPS: genesi e sviluppo (Le7Vents)

Pausa caffè

Ore 11:30 – 13:00

– I cantieri pilota del partenariato:

– l’esperienza greca (MKE)

– l’esperienza spagnola (TaphTaph)

– l’esperienza francese (Enerterre)

– Il cantiere pilota di Contrada Malandra Vecchia: prime riflessioni (arch. Gianfranco Conti, arch. Maria Cicchitti)

– Esperienze a confronto:

– ARIA Familiare

– IoNonCrollo

  

Piazza A. De Lollis – CASALINCONTRADA (CH)

Seminario e Inaugurazione Mostra | CASE – MUSEO IN TERRA CRUDA

 Ore 15:00 – 15:30

Registrazione partecipanti

Ore 15:30 – 18:30

–      Saluti istituzionali e apertura dei lavori (Vincenzo Mammarella – Sindaco di Casalincontrada, arch. Gianfranco Conti – CedTerra e Ass. Internazionale Città della terra cruda, Arch. Maria Cicchitti – Fondazione architetti Chieti-Pescara)

Presentazione della mostra a cura del team TERRA MIGAKI DESIGN 2019

Catalogo Di Baio Editore.

Coordina: Arch. Gianfranco Conti

Presenta: Arch. Antonio Salvatore

Intervengono: Maria Teresa Cuda _ Cetona, Enrico Poggiali _ Rimini; AnnaPaola Conti _ Treia, Enrico Pusceddu _ Terra Accogliente.

Ore 18:30

Apertura Mostra e visita

La mostra racconta i progetti di recupero di edifici in terra cruda sia sul territorio nazionale che a livello internazionale. In particolare descrivono la loro funzione di case-museo, espressione della loro storia e della tecnica costruttiva ed i loro attuali utilizzi.

CASE – MUSEO IN TERRA CRUDA:

Sadomu de su ferreri, Samatzai (I) – Museo del Crudo, San Sperate (I) – Villa Tola, San Sperate (I) – Museo della Civiltà contadina, Aliano (I) – Casa di Teresa, Casalincontrada (I), Borgo di Villa Ficana, Macerata (I), Atterrato Cerioli, Treia (I) – Atterrato Perlini, Ostra Vetere (I) – Archeodomo di Belverde, Cetona (I) –  Domus del Chirurgo, Rimini (I) – Partecipanza agraria di Cento (I) – Casone Azzurro, Vallonga Alzegrande (I) – Casone Ramei, Piove di Sacco (I), Casone Rosso, Piove di Sacco (I) – Chani Gravias, Gravia Fokida (GR) – Casa mostra Produtos Endogenos, Grandola (P) – Paco ducal de Vila Vicosa, Villa Vicosa (P) – Alhambra, Granada (SP) – Ecomusée du pays de Rennes, (F) – Ecomuseo Hohenfelden, Weimar (D) – Globe Theatre, Londra (UK) – Turf farmhouse, Glaumbaer (IS) – Ksar of Ait-Ben-Haddou, Marocco (MAR) – New Gourna, Egitto (ET) – Royal palaces of Abomey, Benin (BEN) – Fujian (CHN); Historic Village Hahoe, Seoul (KR) – Hacogi House, Kobe (JP) – Chiba Magariya (JP) – Balcony Houses, Colorado (USA) – Valle de Los Ingenios, Cuba (CUB).

 

Fino a un massimo di 80 partecipanti.

*Per questo seminario, in collaborazione con la Fondazione Architetti Chieti Pescara, saranno riconosciuti crediti formativi agli architetti.

 

SABATO 21 settembre

 

Scuola primaria via Mascagni – CASALINCONTRADA (CH)

Ore 10:00-12:30

Progetti didattici a.s. 2018/2019

Il Progetto PON “Le case di terra, i Calanchi e i tratturi”

Esposizione e socializzazione delle attività legate al PON di rete e relazione dei moduli

Questa iniziativa vuole essere un’occasione per mettere insieme tutte le realtà che hanno contribuito ad animare il percorso. Sono invitate tutte le scuole, gli enti, le associazioni, gli esperti, i tutor, gli studenti ed i genitori. I.C. FARA FILIORUM PETRI – CASALINCONTRADA, I.C. DE TITTA FERMI – LANCIANO, I.C. DON MILANI, LANCIANO.

 

Presentazione dell’offerta didattica del CEDTerra per l’a.s. 2019/2020

A cura del C.E.A. (Centro di Educazione Ambientale) CEDTerra verranno presentate le linee guida per i progetti da attivare in collaborazione con le scuole per a.s. 2019/2020

Intervengono: Andrea FOGLI _ artista, Giuseppe COLANGELO _ scultore, Ottavia Aristone _ docente Università di Chieti – Pescara

 

Sono invitati, tra gli altri, gli insegnanti, gli studenti e i genitori degli istituti comprensivi di:

I.C. FARA FILIORUMPETRI, I.C. DE TITTA FERMI – LANCIANO, I.C. DON MILANI – LANCIANO, LICEO SCIENTIFICO G.GALILEI – PESCARA, I.C. BUCCHIANICO, I.C. 4 CHIETI, I.C. “G. GALILEI” – SAN GIOVANNI TEATINO, Università degli studi “G. D’ANNUNZIO” Chieti – Pescara.

 

Verranno organizzati all’esterno dei laboratori di manipolazione della terra cruda per piccoli e grandi

 

Villa De Lollis – CedTerra – CASALINCONTRADA (CH)

ore 15:30-19:30

Il “parco della terra” e il progetto di itinerari turistici | Passeggiata tra la case di terra … con spettacolo al tramonto

Il progetto “parco della terra”, di cui fanno parte i comuni di Bucchianico, Chieti, Casalincontrada, Fara Filiorum Petri, Roccamontepiano, Manoppello, Serramonacesca e Turrivalignani, partendo dagli elementi che connotano questi luoghi come le architetture in terra cruda, i calanchi, il paesaggio, l’agricoltura, promuove un’idea di territorio positiva dove la l’idea di fruizione attenta e dinamica alzi i parametri di qualità degli elementi stessi alla ricerca di un equilibrio tra le loro potenzialità ancora inespresse e quelle legate alla loro storia.

Da qui lo studio di alcuni itinerari turistici che raccontano questi Paesi promosso dal Cedterra e oggetto di progetti in essere che verranno raccontati in modo attivo … sperimentando un tratto di itinerario tra quelli proposti.

Una passeggiata tra case di terra e paesaggio che racconterà questo percorso attraverso i suoi punti di vista e supportata dagli operatori che l’animeranno.

Al termine della passeggiata spettacolo in musica con DEBORA LONGINI

La musica si incontra e si fonde con l’ambiente, all’incanto delle luci del tramonto. Mette in relazione natura, storia con sonorità sperimentali a creare un connubio singolare, esperenziale ed unico tra l’ascoltatore e ciò che lo circonda.

Di seguito il link dal quale potrete leggere tutte le informazioni sul percorso della passeggiata, la mappa e il qr-code.

https://www.gpsies.com/map.do?fileId=vyhctqikzjgdyyft

 

Case Aceto – Colle Petrano – CASALINCONTRADA (CH)

CENA CON MUSICA in collaborazione con la Proloco di Casalincontrada

Dalle ore 20:30 – THE ROCK SCOOTERS Band for Cooperation and Development

 

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

e-mail: casediterra@casediterra.com – serviziocivilecsv19@gmail.com – telefono 349.7414695

 

E’ prevista l’iscrizione per il seminario del 20/09/2019 per il conferimento dei Crediti professionali per gli Architetti

E’ consigliabile la comunicazione dell’adesione per la passeggiata del 21/09/2019

 

Il programma è aggiornato al 02 SETTEMBRE 2019 e potrà subire variazioni e integrazioni

CONDIVIDI:
Informazione obbligo crediti formativi

02-09-2019

Gentile collega,

le ricordiamo che siamo ormai giunti all’ultimo anno del triennio formativo 2017-2019 e che è necessario acquisire, nel triennio, 60 CFP, di cui 12 obbligatoriamente sui temi delle discipline ordinistiche. Potrà verificare la sua situazione formativa direttamente sul portale iM@teria.

La Fondazione prevede diverse proposte formative e di aggiornamento professionale consultabili sul nostro sito: https://www.architettichpe.it/

La invitiamo a non attendere gli ultimi giorni per regolarizzare la sua situazione.

Per un maggior approfondimento rimandiamo alle linee guida nazionali consultabili al seguente link: https://www.architettichpe.it/?mcode=home&cmpcode=pages&cmd=viewPage&id_page=28

CONDIVIDI:
Omaggio a Robert Venturi

08-08-2019

L'Associazione Culturale “Giuseppe Falcucci”, con il patrocinio ed in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Atessa (CH), attraverso le iniziative in programma per il prossimo 8 agosto ad Atessa, intende far conoscere e divulgare il contributo teorico e progettuale che Robert Venturi ha dato all’architettura ed all’urbanistica contemporanea. Figura di spicco della cultura architettonica del secondo novecento, spesso si intreccia con quella dell’Accademia italiana e con le sue origini Atessane.

Programma 

8 agosto 2019, ore 18:00 - Teatro comunale di Atessa

Saluti istituzionali

Proiezione del documentario “Learning from Robert e Denis” a cura di Jimmy Venturi (urbanista, figlio di Robert Venturi e Denise Scott Brown);

Proiezione del documentario “La Vanna House” a cura di Rosa Sessa

Tavola rotonda

Mostra fotografica: Opere di Robert Venturi

 

CONDIVIDI:
Comune di Spoltore: Avviso pubblico per la predisposizione di un elenco di giovani professionisti neolaureati interessati alle attività di elaborazione del redigendo P.R.G.

02-08-2019

Avviso rivolto a giovani neo laureati (da non più di 5 anni) in ingegneria e architettura con tesi di laurea in materia di urbanistica, per incarichi professionali nell'ambito del redigendo PRG (scadenza: 20 agosto).

Per maggiori info https://trasparenza.comune.spoltore.pe.it/archivio22_bandi-di-concorso_0_11074_806_1.html

CONDIVIDI:
Chiusura al pubblico Agosto 2019

01-08-2019

Gentili utenti vi informiamo che la segreteria della Fondazione sarà chiusa al pubblico da lunedì 05 Agosto a venerdì 30 Agosto 2019.

CONDIVIDI:
XVII Concorso Fotografico Internazionale “LE CASE DI TERRA – paesaggio di architetture”

21-07-2019

Il XVII Concorso Fotografico Internazionale sul tema “Le Case di Terra: paesaggio di architetture” è un’iniziativa del Centro di Documentazione sulle Case di Terra di Casalincontrada (CH) e dell’Associazione Terrae onlus. La “riscoperta” delle conoscenze legate alle costruzioni in terra cruda, ricompone tasselli di un mosaico fatto di uomini, cose, materie, luoghi, in immagini. Immagini che possono essere “sopravvivenze”, ma anche “nuovi paesaggi”, architetture di territorio, memorie e realtà.
The 17th International Photo Competition on “The Earth Houses –architectures’ landscape” is an initiative of the Municipality of Casalincontrada, in the Italian province of Chieti and the Documentation Centre on Earth Architectures, Terrae onlus Association The “rediscovery” of the knowledge linked to earthen architecture recomposed in images, like tiles of a mosaic made of people, things, material and places. Images that could be interpreted as “surviving structures” or “new scenarios”, as well as architectures of the territory, memories and situations.

Tutte le informazioni  a disposizione al seguente link : http://casediterra.com/17-concorso-fotografico-internazionale-le-case-di-terra-paesaggio-di-architetture/

CONDIVIDI:
1 2